wedding designer sorrento

questi sono i miei nuovi perché faccio questo lavoro

A dodici anni da quando ho iniziato a fare questo meraviglioso lavoro, mi sono soffermata a riflettere su come tante cose siano cambiate in soli 60 giorni.
 
🤔 Mi sono per un attimo estraniata e sono andata indietro nel tempo, a quando ho cominciato a fare il lavoro che amo e che faccio con entusiasmo e passione e che rifarei con tutto il cuore e tutta la passione e l’entusiasmo di sempre.
 
🤔 Ho pensato a quante difficoltà ho travato lungo il percorso, alle persone che non credevano in una nuova figura professionale, ad una cultura del matrimonio che cominciava a trasformarsi, per poi diventare quella di oggi, che non sarà più quella di prima.
 
I primi cambi di costume del matrimonio, inteso come evento, inteso come estetica inteso come cambio di mentalità…un settore che ha vissuto la sua trasformazione continuamente, in ogni sua parte, dal modo stesso di viverlo da parte degli sposi al modo di “metterlo in scena”.
 
Dalla semplicità di un tempo…all’evoluzione di oggi…un’evoluzione che ha frastornato anche gli sposi, che non raccontano più talvolta la loro storia con i loro simboli, ma con la tendenza del momento.
 
❤️In tutta questa baraonda di cambiamenti, dalle nostre abitudini più semplici, sono felice che una “cosa”, che per me per tanti rappresenta il valore assoluto, l’Amore è rimasto immutato e risplende, anzi con più forza, come il sole negli occhi di chi si ama.
 
Gli innamorati, i futuri sposi “persone che si amano, persone che credono fermamente nell’Amore eterno, persone che vogliono passeggiare per le strade della vita mano nella mano…”
 
Nel mio lavoro “gli sposi” vengono definiti “clienti”, una parola che ho sempre usato con moooolta parsimonia, perché non oso definirli tali, perché per me sono “persone, per di più…speciali” sono le “mie coppie” “mi appartengono, sono di famiglia”, non sono contratti, non sono trattative, ma bensì “persone uniche”, perché con me condividono una cosa intima l’Amore ed il suo significato più ampio.
 
🤔Penso che in un momento di ripartenza e di rinascita era giusto che mi ponessi la stessa domanda di dodici anni fa : “Francesca perché fai questo lavoro ?”
 
❤️Ed allora mi sono risposta così:
😍Perché sono innamorata dell’Amore…ancora
🥰Perché accompagnare due persone verso il loro sogno mi gratifica
🥰Perché gli sposi per me sono ancora persone speciali e uniche ed i loro occhi brillano come le stelle perché hanno un dono grandissimo l’Amore
🥰Perché le storie d’Amore celano sempre sorprese e a me piace raccontarle con lo stesso entusiasmo, lo stesso rispetto, e la stessa passione di sempre, senza essere mai stanca…
 
☺️Quando ho iniziato qualche perchè non c’era… si è aggiunto con le storie che racconto.
Si chiama consapevolezza. In questo momento ho ancora tanti perchè da aggiungere…e tante storie d’Amore delle mie coppie da vivere e raccontare.
 
🙃Il come continuerò a fare il mio lavoro…come quando ho iniziato dando valore alle persone che si affidano a me, donando Amore in quel che faccio, con la mia umanità di sempre e mettendoci sempre più passione e buona volontà.
 
Il cosa faccio nel mio lavoro… la consideravo e la considero tutt’oggi sola una lista di termini, che da soli e senza il perchè ed il come non possono esistere.
 
wedding planner sorrento matrimoni speciali francesca esposito